Il cocktail italiano più bevuto nel mondo ma con sidro di mele

SIDRO SPRITZ


Di color arancio e miele spicca subito al naso con note delicate di mandarino, anche verde, che si confondono con quelle speziate da bitter e fresche di mela del Sidro Baladin.

Al palato si libera nella sua complessità delicatamente amara di genziana e scorze di arancio amaro, rivelandosi pieno e perfettamente in equilibrio tra scorze di agrumi ed erbe amare, lasciando un finale persistente e fragrante di mela verde.

NOTE TECNICHE
Grado alcolico: 5,3 %
Temperatura di servizio: 6/8°C

Abbinamenti

Perfetto per un aperitivo classico, a base di tartine e pinzimonio, o per accompagnare un pranzo leggero, a base di pesce, insalate e frutta fresca.

La storia

Le origini dello Spritz (a cura di Michele Marzella) “Lo Spritz, il più italiano degli aperitivi, deve in realtà la sua origine ai soldati austriaci che, durante la dominazione austro ungarica tra Settecento ed Ottocento, usavano “spruzzare” i vini veneti, considerati troppo alcolici, con acqua frizzante. 

Noi abbiamo deciso di “spruzzare” il liquore aperitivo, con il pregiato sidro di mele baladin, per uno Sidro Spritz indimenticabile”.

Il Sidro Spritz è uno dei cocktail più amati dagli appassionati che frequentano i locali Baladin. Il fermentato di mele, tanto amato da Teo, è presente nella gamma Baladin da quando iniziò una produzione con un artigiano francese e più recentemente è diventato una collaborazione tutta italiana che utilizza un mix di mele 100% italiane. Nel pensare allo Spritz occorreva una componente acida tipica del vino che è stata ritrovata nel sidro che ha apportato una nota aromatica di frutta. 

Per consentire la massima facilità di consumo, i beer cocktail Baladin sono confezionati in lattina con apertura totale che ne facilita la mescita ma che trasforma la stessa lattina, preventivamente raffrescata, in un pratico e simpatico contenitore da cui si può bere direttamente o con una cannuccia.

Video ricetta di Casa Baladin

Ti consigliamo anche: