Dai sentori di miele ai delicati aromi di frutta.

MIELIKA


Il nostro modo di fare... Honey Beer

Birra che si presenta con un tono ramato luminoso e una velatura leggera ed omogenea con una moderata schiuma bianco crema. All’olfatto si sprigionano subito sentori di miele e un leggero aroma di frutti a pasta gialla che si chiudono con note di biscotto e delicati sentori balsamici.

Al gusto colpisce la sua delicata dolcezza e l’equilibrio tra i toni del miele - presente ma non stucchevole - della frutta e il floreale, passando da albicocca matura a fiori di camomilla.


Ingredienti

Acqua, malto d’orzo, miscela di miele d’erica e melata in proporzione variabile, luppolo, zucchero, lievito.

Note degustative

Formati

Note degustative

Formati


Grado alcolico
vol.

Gradi Plato

Colore (EBC)

Grado di amaro (IBU)

Temperatura di servizio

Abbinamenti

La storia della
MIELIKA

Era da un po’ di tempo che Teo meditava di produrre una birra al miele e, nell’autunno 2006, decide di concretizzare questa idea complice l’amicizia con Andrea Paternoster di Mieli Thun il quale gli fornirà il prezioso ingrediente per le prime prove.

Dopo alcuni tentativi, la preferenza di Teo si attesta sul miele d’erica: nasce così la prima birra al miele del Baladin con il nome, appunto, di Erika. In seguito, il nome verrà modificato nel più evocativo Mielika, che porta a comprendere immediatamente e con più efficacia la caratteristica principale di questa birra.

Video ricetta di Casa Baladin

Ti consigliamo anche: