Open Baladin Cuneo

La birra è l’elemento centrale attorno al quale ruota l’anima di Baladin Cuneo: un banco di mescita importante di oltre 9 metri che ospita 32 spine (di cui 2 dedicate alla birra spillata a pompa). Oltre ai prodotti Baladin, il locale offre circa cento birre artigianali italiane e internazionali che si avvicendano durante l’anno. In particolare, il cuneese è un territorio in cui operano grandi birrifici artigianali e, di conseguenza, all’Open Baladin Cuneo, una parte rilevante dei prodotti serviti proviene da produttori locali.

BIRRE ALLA SPINA

La Storia

Open è un progetto innovativo elaborato da Teo Musso “per dare una scossa forte al mondo delle birre artigianali italiane. Open, come open source, e si basa sulla condivisione” (cit. “Baladin. La Birra artigianale è tutta colpa di Teo”, Feltrinelli).


Nasce tutto da una birra, proprio dal nome Open, che nel 2008 si propone con la prima birra italiana open source la cui ricetta, dimensionata per una produzione da homebrewer, è stata pubblicata per tutti sul nostro sito web. L’obiettivo era di condividere una ricetta che creasse interesse e che aiutasse a diffondere la cultura della birra artigianale italiana lungo il Bel Paese.


Sul concetto di Open sono in seguito nati dei locali:Open Baladin Cuneo si aggiunge a quelli di Torino e Roma, proponendo un’ampissima scelta di birre alla spina e birre in bottiglia selezionate accuratamente.

Open Baladin Cuneo ospita una chicca per tutti gli homebrewer: Baladin Open Lab, il primo laboratorio per homebrewer creato in collaborazione con il distributore storico di prodotti per l’homebrewing Mr. Malt con un impianto per la produzione di 50 litri di birra in cui gli homebrewers potranno dare libero sfogo al loro estro creativo seguiti da un esperto.

Orari: