Birreria Le Baladin - Piozzo

Stiamo lavorando per farvi una SUPER SORPRESA.
Segnatevi sul calendario la data: 1 OTTOBRE ore 18… seguiranno dettagli.

Venghino signori, venghino! La Birreria Le Baladin all’esterno sembra un pub come tanti altri, con i muri decorati e qualche tavolo per accogliere gli ospiti; all’interno si spalanca davanti agli occhi stupiti degli avventori una grande tensostruttura che riproduce un tendone da circo: origine dell’avventura del Birrificio Baladin. Al piano superiore, troviamo la galleria dei fenomeni con rappresentazioni di acrobati e tarocchi alle pareti.


Il locale serve, naturalmente, un’ampia selezione delle birre Baladin alla spina, la gamma completa in bottiglia, il sidro, i distillati e i barley wine.


Ad accompagnare le birre, ovviamente non può mancare il buon cibo. Le Baladin offre hamburger, il mitico stinco di maiale, insalate, focacce e tanti altri gustosi piatti da gustare in una cornice meravigliosa magari durante una delle tante serate concerto proposte all’interno del locale.

BIRRE ALLA SPINA

La Storia

È il locale da dove tutto è partito. Nel 1986 Teo decide con la sua compagna di allora Michelle - una giovane ballerina francese - di aprire a Piozzo, il suo paesino natale alla porta delle Langhe piemontesi, una creperie. Prende in affitto una ex osteria e apre i battenti. All’inizio la sua passione per la birra - e un po’ la sua leggera avversione per il vino - lo portano a riempire il menù con più di duecento referenze birrarie internazionali da affiancare alle crepes.

Pian piano la bontà delle scelte operate porta buon nome e clienti al piccolo locale battezzato Le Baladin (in italiano saltimbanco) dall’amico François del Cirque Bidon in omaggio alla natura di Teo. Passano gli anni e il locale si amplia, si modifica, compare un grande tendone da circo a coprire il cortile in ghiaia ormai lastricato con tavoli e sedie in stile Oktoberfest e di pari passo cambia anche la sua musa ispiratrice: ora è Nora, la sua nuova compagna.

Insieme decidono un nuovo corso del locale: da creperie a brewpub. Dopo mesi di studio e di viaggi con Nora alla scoperta delle microbirrerie belghe inizia l’avventura produttiva della Birra Baladin. Col tempo, la produzione verrà spostata in altri luoghi per problemi di dimensionamento e logistica, ma ancora oggi quell’aura di magia che permeava la birreria dei primi tempi rimane inalterata. Oggi un’ampia cucina ha preso il posto dell’impianto di produzione.

Orari: