NEPO, OPEN BALADIN COBOT MACHINE by EPF ELECTRONICS

 

Nepo è un cobot (collaborative robot) creato per spillare birra simulando la gestualità dell'uomo. Serve birra artigianale prodotta dal birrificio agricolo Baladin: "dalla terra al bicchiere". Un progetto innovativo per un distributore automatico di nuova generazione.

Dove: NEPO è attivo da oggi (10 luglio) per un periodo di sperimentazione, nell’area check-in dell’aeroporto di Torino Caselle.

La nascita dell’idea:

Baladin è un birrificio agricolo, un pioniere della birra artigianale in Italia, nato e cresciuto a Piozzo, in faccia alle Langhe; EPF Automation opera nel settore dell’automazione industriale e a sede a Carrù. Come talvolta avviene, è l’incontro di mondi diversi e del genio degli uomini che generano idee innovative in campi ancora inesplorati.

Teo Musso, fondatore e mastro birraio di Baladin, viene contattato dall’amico Franco Filippi, titolare della EPF Automation qualche anno fa per esporgli un progetto a tratti bizzarro ma che da subito incontra il suo interesse.
Franco propone a Teo di applicare le ultime evoluzioni tecnologiche della robotica – normalmente utilizzate in campo industriale – in un contesto del tutto nuovo: il servizio della birra alla spina.

A Teo viene chiesto di fornire la sua esperienza dapprima come gestore di pub e quindi di chi serve la birra spillandola e poi come profondo conoscitore del mondo della birra per capire come poter indirizzare lo sviluppo dell’idea e come poterla comunicare senza essere fraintesi negli intenti. Da qui la volontà di contestualizzare il tutto nel progetto OPEN con cui Baladin è uso sperimentare a 360°.

Lo sviluppo del prototipo del robot ha seguito questa filosofia con l’obiettivo di diventare uno strumento di che possa servire la birra in quei luoghi o contesti non presidiati dal personale umano come ad esempio aree poste in luoghi di alto transito come le stazioni o gli aeroporti o rendendo fruibile la birra in orari particolari.

Condivisa l’idea, si è iniziato lo sviluppo del prototipo in EPF Automation, affiancati dal personale Baladin per affinare gli aspetti tecnici e facendone anche oggetto di due tesi con il Politecnico di Torino.
Ne è nato NEPO, un “robot spillatore” che ad oggi è in grado di spillare correttamente un boccale di birra.
Verrà affiancato un’interfaccia web con cui gli utenti potranno informarsi sulle caratteristiche del prodotto e fornire feedback per implementare lo sviluppo del progetto.

Un progetto innovativo, nato da menti creative piemontesi che ci auguriamo, stupirà il mondo e contribuirà a diffondere la conoscenza della birra artigianale e indipendente.

 

Nepo_Caselle