L’equilibrio tra malto e i profumi agrumati di luppolo.

SUPER BITTER


Belgian Strong Amber Ale

È una birra ambrata con schiuma persistente di colore nocciola chiaro. Profumi fruttati e caldi giungono immediati al naso, fondendosi armonicamente con le delicate note erbacee e agrumate del luppolo, che ritroviamo in bocca anche nel momento della degustazione insieme ai sentori di cereale presenti sin dal primo sorso.

Sul finale, a mano a mano che si esauriscono le prime sensazioni, emerge un piacevole - se pur flebile - pepato.

Ingredienti

Acqua, malto d'orzo, luppolo, zucchero, lievito.

Note degustative

Formati

Note degustative

Formati


Grado alcolico
vol.

Gradi Plato

Colore (EBC)

Grado di amaro (IBU)

Temperatura di servizio

Abbinamenti

La storia della
SUPER BITTER

2011 – Il nuovo anno inizia per Baladin con una provocazione. A fronte del pensiero dilagante che la birra più è amara e più è buona, Teo decide di travestire la sua birra più rappresentativa - ovvero la Super Baladin - in una birra che, almeno apparentemente, segue questa tendenza. Come lo fa?

Aggiungendo in dry hopping dei luppoli americani che riesce, però, ad equilibrare con la naturale dolcezza ed i toni maltati della birra originale. È così che nasce Super Bitter, più di nome che di fatto: infatti (e questa è una nota davvero curiosa) negli Stati Uniti questa birra è venduta con il nome di Super Floreale, come ad indicare la sua natura profumata che prevale su quella amara.

Video ricetta di Casa Baladin

Ti consigliamo anche: