Profumi ed emozioni che ti fanno sognare l’Africa.

NORA


Spice Beer

Questa birra davvero originale si presenta con il suo colore oro carico - o, più tecnicamente, ambrato con riflessi ramati - e lievemente velato e la sua schiuma fine. Un caleidoscopio di profumi che si amalgamano in un unico piacevole bouquet di note fruttate, resinose e legnose - oltre a una nota di incenso - sorprende ogni volta che si avvicina il bicchiere al naso.

In bocca spicca il cereale, che anticipa le note di albicocca, nocciola e miele. Un’esplosione di sapori che va a chiudersi con la freschezza della radice di zenzero e i leggeri sentori di agrume in un finale di spezie e malto.

Ingredienti

Acqua, malto d’orzo, malto di frumento, grano Khorasan KAMUT®, luppolo, miscela di spezie e scorze di agrumi in proporzione variabile, zucchero, lievito.

Note degustative

Formati

Note degustative

Formati


Grado alcolico
vol.

Gradi Plato

Colore (EBC)

Grado di amaro (IBU)

Temperatura di servizio

Abbinamenti

La storia della
NORA

Dopo aver dedicato due birre ai primi due figli, Teo decise che era giunto il momento di omaggiarne anche la madre. Ecco allora lo stimolo per creare questa birra che ne porta il nome e che si ispira alla cultura africana, date le origine berbero-algerine di Nora.

Data questa premessa, e gli ingredienti usati nella ricetta, soprattutto zenzero, mirra e grano Khorasan - un tipo di cereale riscoperto in Egitto negli anni ’50 - fu naturale darle l’appellativo di Birra Egizia che tuttora persiste.

Video ricetta di Casa Baladin

Ti consigliamo anche: