A A A
Baladin News

Bottoni ripieni di crema pecorino con pere caramellate e pesto di noci e nocciole

100%

Questa volta il nostro Christian si cimenta in un piatto in abbinamento con una delle birre stagionali più amate del "panel" Baladin.

 

Prodotta con l'uso di miele d'erica accuratamente selezionato dall'azienda Thun questa birra dal colore dorato e dal gusto originale, che ricorda gli aromi tipici del miele pur concedendo molto poco alla tipica dolcezza dello stesso e rimanendo solidamente ancorata ai toni tipici birrari di una blonde ale di gradazione sostenuta.

 

La scelta di abbinare i toni di pere, formaggio e nocciole è sicuramente intrigante e sfiziosa... perché non provarla? Seguite la ricetta dello chef o venite a provare questo ed altri piatti nel nostro ristorante birrario... vi aspettiamo!

 

 

Ingredienti per 4 persone:

 

Pasta fresca 500gr 

 

Pecorino 250 gr 

 

Panna 250gr 

 

1 Pera Abate 

 

Bacon – 4 fette 

 

Noci -50 gr 

 

Nocciole – 50gr 

 

Aglio ½ spicchio 

 

Olio extravergine q.b

 

Zucchero 50gr 

 

Xyauyù q.b.

 

Tartufo nero 8 gr 

 

 

 

Come si fa: 

 

Grattare il pecorino e mettere a bollire la panna, Aggiungere pecorino e amalgamare.

 

Nel mortaio mettere noci, nocciole, ½ spicchio d’aglio, pecorino e olio extravergine. Pestare fino a renderli cremosi

 

Tagliare la pera, fatela a cubetti. Mettere a caramellare in padella con burro, zucchero e sfumare con Xyauyù

 

Tagliare il bacon a listarelle e rendere croccante in padella.

 

Fare un fontana di farina, aggiungere le uova e impastare .

 

Stendere la pasta con la sfogliatrice e farcire con crema di pecorino.  Con il coppa pasta creare i bottoni.

 

Cuocere in acqua bollente, condire con burro e salvia.

 

Nel piatto mettere il pesto di noci, i bottoni ripieni e guarnire con pere, bacon e tartufo nero grattato 

 

 

 

 

Questo sito utilizza unicamente cookie tecnici (cookie di sessione, analytics e cookie di funzionalità). Per saperne di più e per negare il consenso all’utilizzo dei cookie clicca qui. Procedendo nella navigazione o chiudendo il banner acconsenti all’uso dei cookie.